Dionisi, Della zecca di Verona e delle sue antiche monete

Giovanni Jacopo Dionisi, Della zecca di Verona e delle sue antiche monete. Trattato, per le stampe di Lelio dalla Volpe, Bologna 1785, pp. 120, ill., 4 splendide tavv. incise in rame, cm 32, meravigliosa e solida legatura coeva in tutta pergamena con titolo calligrafato in nero e rosso al piatto anteriore.

Interessante trattato sulle monete veronesi emesse dall'epoca dei Goti sino ai tempi dell'imperatore Massimiliano I, pubblicato originariamente senza tavole nel 1776. La presente edizione rivede e aumenta considerevolmente il materiale già esposto dall'autore nove anni prima, aggiunge un complesso apparato iconografico e fornisce notizie circa il corso delle monete veronesi in altre città italiane. In questa veste definitiva si presenta come estratto dal IV tomo della Nuova raccolta delle monete e zecche d'Italia di Guido Antonio Zanetti.

Alcune macchie al piatto posteriore, per il resto opera in eccezionale stato di conservazione con carta fresca e marginosa. Di estrema rarità.

N340-3188

1 400,00 €

facebook twitter yahoo flickr flickr google